Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

Dott.ssa Emanuela Iezzi

Psicologa Psicoterapeuta Pescara

INSEGNIAMO AI BAMBINI A MANGIARE CONSAPEVOLMENTE

I bambini nascono con la capacità di distinguere perfettamente i segnali di fame e sazietà, tuttavia i condizionamenti sociali (famiglia, scuola, pubblicità), iniziano a lasciare il segno già a partire dai 3 anni, età in cui si manifestano gli atteggiamenti disfunzionali che poi osserviamo anche negli adulti.

In Europa 1 bambino su 3 registra un eccesso ponderale e in Italia il fenomeno è in crescita.

Nonostante le nozioni inerenti una corretta alimentazione, le cose non cambiano, piuttosto -come ci dicono i dati- peggiorano...Numerosi studi inoltre hanno ormai dimostrato che le diete precoci non sono la soluzione, ma aprono la strada a comportamenti alimentari disfunzionali in adolescenti e adulti. Che fare allora?

Il comportamento alimentare è complesso e influenzato da condizionamenti sociali, ambientali, processi di apprendimento e abitudini automatiche. Occorre imparare ad approcciarsi al cibo in maniera consapevole, recuperando il contatto con i propri sensi e i segnali di fame e sazietà, recuperando così l’innata “saggezza interiore” e il rispetto per se stessi: la mindful eating ci aiuta a fare tutto ciò. E’ uno strumento di psicoeducazione e riabilitazione del comportamento alimentare validato scientificamente e che integra la mindfulness con le tecniche cognitivo comportamentali.

In 7 incontri genitori e bambini impareranno ad avere una relazione sana e gioiosa con il cibo, sentirsi davvero sazi e appagati senza eccessi e in modo naturale: non ci sono indicazioni alimentari, non è una dieta ma un cambiamento profondo nell’approccio mentale all’alimentazione.